Unità addio

“Hanno ucciso l’Unità”. Con questo titolo da prima pagine si conclude l’avventura del quotidiano fondato nel 1924 da Antonio Gramsci. L’ultima edizione è quella di mercoledì 30 luglio 2014, mentre il 31 luglio è previsto un numero in cui verranno spiegate le cause della fine della testata.

[Flash] Gabriele Salvatores premiato dal Sngci

A Gabriele Salvatores andrà quest'anno il premio Pietro Bianchi dei giornalisti cinematografici italiani. E' il riconoscimento a una carriera dedicata al cinema con passione per innovazione, coerenza, curiosità intellettuale, come il Sngci annuncia oggi. Il premio sarà consegnato al regista, in occasione di Italy in a day - Un giorno da italiani, il film nato dai video inviati dagli italiani, ben 632 per oltre 2200 ore.


Internet delle cose, paradiso degli hacker

Internet delle cose, paradiso degli hacker

Sette dispositivi su dieci connessi all’internet delle cose hanno delle vulnerabilità che li rendono attaccabili dagli hacker. Uno studio dell'unità dedicata alla sicurezza di Hewlett-Packard, Fortify, ribadisce che entro il 2020 saranno oltre 26 miliardi le unità di questo tipo installate nel mondo.


Gli incidenti in auto si risolvono via app

Gli incidenti in auto si risolvono via app

La constatazione amichevole, d’ora in avanti, sarà una questione digitale, almeno per gli utenti mobili che scaricheranno e-Statement, software per smartphone che permetterà ai protagonisti di un sinistro stradale di compilare il modulo di chiarimento direttamente tramite app.


Apple, pace fatta con Bitcoin

Apple, pace fatta con Bitcoin

Torna disponibile su App Store di Apple l’applicazione Blockchain, che consente le transazioni con Bitcoin, moneta virtuale da un anno giunta all’attenzione degli internauti e degli investitori mondiali. Cade dunque, per iPhone e iPad, il divieto per i software che usano la moneta digitale.


Berlinguer vs Gubitosi: la riforma news Rai è sbagliata

Berlinguer vs Gubitosi: la riforma news Rai è sbagliata

Il direttore del Tg3, tuona contro Luigi Gubitosi, che vuole accorpare Rai News e TgR con il Tg3. Alla giornalista la proposta non piace: due grandi newsroom per snellire quantità e qualità dell’informazione Rai. I marchi storici non andrebbero persi: si tratterebbe piuttosto di una riorganizzazione.



Luca Argentero:

"Sarò uno 007 in una Homeland de noantri"

Satya Nadella:

"Ci sarà un solo Windows per tutti i dispositivi, mobili e non"

Adv, cresce l’attenzione per mobile e social

Le aziende, oramai convinte dei benefici delle inserzioni display, continuano a far decollare gli investimenti che divent [...]

Leggi >>

Katie Fforde affossa Il grande sogno

Ascolti tv della prima serata di martedì 29 luglio 2014: il film tv Rai ha battuto la concorrenza senza affanni.



Leggi >>

Senato, lo scontro sulle riforme è acceso

Riflettori puntati più sugli scontri in Senato sulle riforme che sulle notizie in arrivo dall'estero. Il Tg1 trascura l'a [...]

Leggi >>

Venezia, è l’ora degli italiani

Alla Mostra del cinema in concorso per l'Italia ci saranno Il giovane favoloso di Mario Martone, Anime nere di Francesco Munzi e Hungry Hearts di Saverio Costanzo

Giornalisti, addio

Postino, taglialegna, e giornalista. Secondo il rapporto di Career Cast questi mestieri hanno qualcosa in comune: appartengono tutti al genere in via di estinzione entro dieci anni

Privacy e vip, nessuna tutela?

La protezione della vita privata s’intreccia al diritto di cronaca. Il caso del filmato sul passato turbolento della Jolie fa riflettere sui confini e sulle regole

524